La Fondazione/Orchestra sinfonica Nuova Armonia, nasce nel 2010, e ha già conquisto un ruolo di primo piano tra le realtà musicali Pugliesi e anche Italiane.

Lo testimonia il debutto nel 2010 con la I^ stagione concertistica/sinfonica, della “Rassegna delle 9 sinfonie di L.V.Beethoven” con un impatto molto positivo ed inaspettato sul pubblico e sulla critica, mettendo in scena presso il teatro “Nicolò Piccinni” di Bari i primi 3 concerti della rassegna, con la I^,II^ e III^, sinfonia del grande maestro L.V.Beethoven (rispettivamente una per concerto), intervallata con un repertorio di partiture altrettanto celebri ed importanti come l’Opera “ Il barbiere di Siviglia ” di G.Rossini, la (Sinfonia), il Concerto per 2 Fagotti di G.B.Vanhal, la Romanza per Violino e orchestra di L.V.Beethoven, l’Overture di Egmond di L.V.Beethoven, l’ Idillio di Sigrido di R.Wagner, le Variazioni su tema rococò per Violoncello e orchestra di P.I.Tchaikovsky, l’Opera “Le nozze di Figaro” di W.A.Mozart (l’Overture) ecc.  con un organico di 35 professori d’orchestra e solisti di prestigio della scena pugliese, con i quali ormai vi è un rapporto privilegiato.

Nuova Armonia inoltre, riserva una particolare attenzione anche alla Musica jazz, affiancando diversi ensemble jazz di spicco ma anche formazioni emergenti, cercando cosi di creare eventi di prestigio legati alla Musica dove si offrono occasioni d’incontro intellettuali ed emozionali.

Nel 2010 abbiamo realizzato la pubblicazione della nostra I^ stagione sinfonica con 3 DVD che troverete in visione nella nostra gallery,(solo immagini), e in vendita alla Feltrinelli.

Il 2011 è stato l’ anno del Jazz con il debutto di vari gruppi Jazz, duo, trii, quartetti ecc, in particolare del Baroque Jazz Ensemble c/o l’Auditorium “La Vallisa”.

La rassegna concertistica 2012, iniziata a gennaio con il concerto dell’Epifania, il primo dei sei concerti della rassegna, ha visto in scena il trio Baroque Jazz Ensemble con Musiche di C. Bolling, G. Gershwin ecc. Il secondo concerto, quello di febbraio, ha visto in scena un quartetto classico, con Musiche di L.V.Beethoven e W.A.Mozart ecc. Da marzo sino a giugno, ne seguiranno altri quattro concerti tra trii e quartetti non solo Classici o Jazz ma anche Bossa Nova, oppure Classico contaminato, e cioè rivisitazioni in chiave Jazz di brani celebri Classici,  ed in fine si chiuderà a giugno con l’ultimo concerto il sesto della rassegna,  con un quintetto che suonerà Musiche tratte dai film più celebri.

Nuova Armonia rappresenta una realtà giovane, frizzante, con l’obbiettivo di diventare in un futuro non molto lontano il punto di riferimento  della Musica e dell’arte del nostro territorio, per chiunque abbia fatto della Musica il filo conduttore della propria vita…